Cosa accadrà ai volontari della STAZIONE? Lo chiediamo a RFI, a Napolitano, al Ministro dei Trasporti, al Ministro delle Politiche Sociali.

IL MIRACOLO CIVICO IL PRIMA

IL MIRACOLO CIVICO IL DOPO

Con la L. 210/85 (istitutiva dell’Ente FS ma valida anche per la società FS S.p.A.), gli immobili, le opere e gli impianti delle linee in esercizio sono stati trasferiti ai nuovi soggetti ed ad essi rimangono anche dopo la soppressione. L’Ente F.S. e la società per azioni hanno la piena disponibilità di tali beni e possono alienarli liberamente una volta che è stato eliminato, con l’atto di soppressione definitiva, il vincolo di destinazione al servizio pubblico. In base all’art. 24 della stessa legge, viene assicurata all’amministrazione statale e agli enti territoriali locali un diritto di prelazione sui beni alienati dall’Ente ferroviario idonei a soddisfare interessi pubblici.

Il presidente dell’associazione culturale Stella Cometa - La Stazione, chiede scusa a tutta la comunità di Boscoreale per aver portato alla ribalta, con l’aiuto della Provvidenza, su un canale della Rai, il piccolo miracolo civico compiuto da un manipolo di uomini e donne, volontari della Stazione FS di Boscoreale.
 
La comunità di Boscoreale non si è mai entusiasmata per tutto quello che è stato fatto in questi anni alla Stazione: Corsi di ricamo, cucito, balli di gruppo, tammorra, lingue, informatica, cucina, eventi teatrali, concerti, mostre, giornate ecologiche, ecc.
 
Oggi però siamo ad una svolta, con la dismissione della linea ferroviaria Cancello – Torre Annunziata, si prospetta l’ipotesi che gli immobili, dove si svolgono tutte le attività descritte, possano essere messi in vendita.
 
Ora, se la comunità intera non si affiancherà alla comunità della Stazione manifestando il proprio sostegno ai volontari protagonisti del piccolo miracolo, in tutti i modi possibili, è molto probabile che questa bella realtà, creata con tanti sacrifici, venga spazzata via con un semplice atto di compravendita.
 

Una brutta sorpresa per i Volontari della Stazione FS di Boscoreale (NA): da Buongiorno Regione a Buonanotte Stazione?

 

decreto dismissione

Con la L. 210/85 (istitutiva dell’Ente FS ma valida anche per la società FS S.p.A.), gli immobili, le opere e gli impianti delle linee in esercizio sono stati trasferiti ai nuovi soggetti ed ad essi rimangono anche dopo la soppressione. L’Ente F.S. e la società per azioni hanno la piena disponibilità di tali beni e possono alienarli liberamente una volta che è stato eliminato, con l’atto di soppressione definitiva, il vincolo di destinazione al servizio pubblico. In base all’art. 24 della stessa legge, viene assicurata all’amministrazione statale e agli enti territoriali locali un diritto di prelazione sui beni alienati dall’Ente ferroviario idonei a soddisfare interessi pubblici.

Aggiornamento dei Corsi attualmente svolti alla STAZIONE

Corsi e attività attuali

Le attività della Stazione prevedono un contributo poichè tutto quello che occorre per il mantenimento della struttura, delle attrezzature e per il pagamento delle utenze è completamente a carico dei volontari dell’associazione, per cui si deve far ricorso obbligatoriamente all’autofinanziamento.

I contributi sono in ogni caso inferiori ai costi normali, per cui si chiede ai fruitori dei vari corsi, di dare anche una mano ai volontari della Stazione nello svolgimento delle diverse incombenze, come la pulizia dei locali, la tinteggiatura, la cura del verde, ecc.

Lunedì

CORSI DI RICAMO E CUCITO

a cura di Immacolata Veropalumbo e Emilia D’Alessio

dalle ore 17.00 alle ore 19.00 con l’ora legale

dalle ore 16.00 alle ore 18.00 con l’ora solare

CONTRIBUTO 10,00 EURO MENSILI

————————————————-

Lunedì

CORSO DI APPRENDIMENTO USO PC

a cura di Vincenzo Martire

dalle ore 17.30 alle ore 18.30 primo turno

dalle ore 18.30 alle ore 19.30 secondo turno

CONTRIBUTO 3,00 EURO A LEZIONE DELLA DURATA DI 1 ORA

APPRENDIMENTO USO PC – WORD – EXCEL – WEB

————————————————-

Lunedì

LABORATORIO DI DANZE FRANCESI E NEOTRAD

a cura di Ciro Troise

dalle ore 21.00 alle ore 22.30

CONTRIBUTO A LEZIONE 5,00 EURO

******************************************************************

Martedì

Laboratorio di BALLI DI GRUPPO

a cura di Wanda Russo

dalle ore 16.30 alle ore 19.30 (2 turni)

CONTRIBUTO 15,00 EURO MENSILI (due lezioni a settimana)

————————————————-

Martedì

CORSO DI CERAMICA Ripartenza da concordare con istruttore

a cura di Roberta Aquino

dalle ore 16.30 alle ore 18.30

CONTRIBUTO 30,00 EURO MENSILI (comprensivo di spese per materiale)

————————————————-

Mercoledì

Laboratorio di BALLI DI GRUPPO

a cura di Wanda Russo

LEZIONE EXTRA

Alle ore 17,00

****************************************

Giovedì

Laboratorio di BALLI DI GRUPPO

a cura di Wanda Russo

dalle ore 16.30 alle ore 19.30 (2 turni)

CONTRIBUTO 15,00 EURO MENSILI (due lezioni a settimana)

————————————————-

Giovedì

CORSO DI PITTURA Ripartenza da concordare con istruttore

a cura di Graziella Santarpia

dalle ore 17.00 alle ore 19.00

CONTRIBUTO 20,00 EURO MENSILI

Pittura su qualsiasi materiale: carta, tela, vetro, ceramica…
Pittura a Olio
Acquerello
Acrilico
Tempera all’uovo
Pastelli
ecc.
Inoltre per chi è interessato c’è anche Mosaico…

Tutti gli alunni dovranno munirsi di Tela o Cartoncino Telato, pennelli tondi n° 1-3-6-9 tondo e n° 3-6-9-10/12 piatto.
Per le matite, colori ed altri materiali provvede l’insegnante.

Attendo adesioni per poter iniziare, quindi contattatemi al numero di cellulare 3397823693

————————————————-

Giovedì

CORSO DI CAKE DESIGN Ripartenza da concordare con istruttore

a cura di Elvira Iennaco

dalle ore 19.00 alle ore 20.00

CONTRIBUTO 20,00 EURO MENSILI

————————————————-

Venerdì

SPORTELLO GRATUITO DI CONSULENZA PSICOLOGICA

dalle ore 16.30 alle ore 18.30 Ripartenza da concordare con consulente

————————————————-

LA STAZIONE a Buongiorno Regione su RAI 3 mercoledì 22 ottobre 2014 orario 7.30-8.00

Lunedì 6 ottobre 2014 un giornalista di RAI 3 è venuto alla STAZIONE, oggi è arrivato il suo messaggio:

Ciao Enzo,
ti comunico che il mio servizio andrà in onda mercoledì prossimo 22 ottobre all’interno di Buongiorno Regione (la nostra trasmissione del mattino, dalle 7.30 alle 8, sempre su RAI 3).

Un saluto
Vincenzo Miglino
TGR

I nostri Ringraziamenti

Caro Enzo,
ringrazio te e la Redazione di RAI 3, a nome mio e dell’associazione, per l’attenzione che avete avuto verso i Volontari della Stazione.
Cordialmente,
Vincenzo Martire
novembre 2009 RAI 3 annunciava l’apertura della STAZIONE

L’invito ai Volontari
Domani lunedì 6 ottobre alle ore 17.00 un giornalista di RAI3 verrà alla Stazione per fare un servizio sulla nostra avventura. Siete tutti invitati a presenziare.
Siccome non ho tutte le mail di chi ha preso parte alla costruzione, al mantenimento e all’animazione di quella splendida realtà che si chiama STAZIONE, vi chiedo di estendere l’invito a tutti coloro che hanno lavorato per il recupero degli immobili, che ne hanno curato la manutenzione, che hanno bonificato gli spazi esterni, che hanno portato avanti i corsi, che hanno organizzato i vari eventi, mostre, cineforum ecc.- Presumibilmente il giornalista si tratterrà fino alle 18.00 circa.
Anche se l’orario è scomodo per molti, sarebbe opportuno presentare tutti i Corsi con una una piccola dimostrazione anche se in forma ridotta.
Grazie per tutto quello che avete dato e che ancora vorrete dare per la comunità di Boscoreale,
saluti calorosi da Vincenzo Martire!

Aggiornamenti su rassegna stampa

www.lostrillone.tv/Stazione Boscoreale: la Stella Cometa chiede aiuto alleFS 14ott2014

www.ilfattovesuviano.it “Stella Cometa”, restituita una parte della Stazione: ancora allarme vandali 13ott2014

www.agoravox.it/Lo Stato abbandona i Volontari della Stazione FS di Boscoreale (NA) 04ott2014

www.ambientequotidiano.it/Stazioni FS in comodato d’uso: non è tutto oro quello che luccica 24set2014

www.ferpress.it/Interrogazione parlamentare con commento del Presidente di Stella Cometa/ 05mag2011

Sostegno ai Volontari denigrati in un’Interrogazione Parlamentare 05mag2011

roma_il_giornale 14ott2014

 

Tratto da Roma – Il Giornale di Napoli del 14ott2014

Rinnoviamo la richiesta di aiuto a RFI e allo Stato

http://www.lastazioneboscoreale.it/?p=22843

—-Messaggio originale—-
Da: enzomartire@libero.it
Data: 28/03/2014 14.06
A: <m.moretti@ferroviedellostato.it>, <u.lebruto@rfi.it>
Ogg: Richiesta di aiuto dal mondo del volontariato

Egregi ingegneri,

noi Volontari della Stazione FS di Boscoreale abbiamo bisogno di un piccolo aiuto.

 

Nei primi cinque anni di comodato, abbiamo messo in campo il massimo impegno possibile per riportare in vita la Stazione FS di Boscoreale ridotta a un vespasiano maleodorante.vespasiano sporco dentro rid web

Caro Presidente, tutto è compiuto!

Nella vecchia Stazione FS di Boscoreale in provincia di Napoli, dopo una lunga agonia è morto, per abbandono delle Istituzioni, ma ancor di più per l’indifferenza della cosiddetta società civile un piccolo sogno: un luogo di aggregazione giovanile, nonchè di prevenzione del disagio sociale, che era stato creato nei locali denominati Posto di guardia IS.

Il 24 settembre 2009 le Ferrovie dello Stato consegnarono un cesso all’associazione Stella Cometa, oggi 13 ottobre 2014 l’associazione Stella Cometa – la Stazione restituisce allo Stato, anche se a malincuore, un immobile civile!

Tanti sacrifici di tempo, di lavoro e di risparmi investiti, vengono bruciati sull’altare dell’indifferenza dello Stato. E’ una vergogna!

denuncia 13 ottobre 2014