Cara Carmen ti scrivo e ti spiego. Testimonianza del vecchio presidente Vincenzo Martire.

Ieri mi trovavo a Maiori, avevo appena consumato il pasto, una colazione con melanzane sott’olio, salame affettato, e cosa più buona, il rivestimento di AFFETTO perchè donatami da uno dei tanti Amici Veri, Massimo Venosi.
Stavo cercando un bar per il caffè e mi arriva una telefonata: <<
Vincenzo, ieri sono stata alla Stazione e c’era un degrado indescrivibile, cosa si potrebbe fare? Io ho anche dei bambini nel corso di Zumba.
Tu perchè sei andato via? Il Comune perchè non aiuta la Stazione?
Ecco le mie risposte:
1) Parla con Wanda e Gianluca D’ambrosio, trovate qualcuno che pulisce senza spendere troppo e risolvete il degrado.
2) Sono andato via e sto a Maiori ogni sabato per ricompensarmi dei tantissimi Sabati e Domeniche passati a volte anche da solo alla stazione a togliere il degrado, quello vero: siringhe dei drogati, escrementi umani ed animali, carcasse di piccoli animali in decomposizione, rifiuti di ogni genere.
Dopo tantissimo lavoro di Volontariato, ora non ne ho più di energie, ho quasi 62 anni ed ho consumato tutto il serbatoio delle attività civiche, sociali, culturali e ambientali.
Ora tocca ai cittadini della comunità di Boscoreale darsi da fare se vogliono tenersi La Stazione, compresa tu e tutti i tuoi amici e parenti.
3) Il Comune non vuole La Stazione, vuole prendersi tutti i locali, trovare e soprattutto spendere Finanziamenti e poi magari tenerli chiusi o quasi come fa con la Biblioteca (100.000 ero spesi) e non solo.
Ti posto un piccolo video esplicativo e ti invito a visitare il blog della Stazione www.lastazioneboscoreale.it.
Spero e prego che non molliate voi che ora siete i protagonisti.

Open day Danze francesi alla STAZIONE

74604421_2592684987643494_6525826983748698112_n

La PAGINA scritta dai VOLONTARI della STAZIONE a Boscoreale (NA) brilla nel Cielo come una STELLA COMETA e la Bella Storia continua…ancora più forte Ragazzi!

https://www.facebook.com/events/491875461677198/

Ritornano la mazurka e le danze francesi a La Stazione.
Dopo qualche anno di assenza vi invitiamo a un pomeriggio da passare insieme nel quale vi introduciamo in questo magico mondo diffusosi ormai in tutta Europa. Per l’occasione spiegheremo i passi delle danze principali e ci divertiremo a ballare un po’ assieme.

L’incontro è aperto a tutti, si raccomandano scarpe basse e comode. La partecipazione è totalmente gratuita.

Sabato 30 Novembre
Start ore 18
FREE ENTRY

La Stazione con i suoi 10 anni di vita associativa è come un’OASI nel deserto dell’area vesuviana. Sosteniamola per dare Speranza ai Volontari.


martin-luther-king-108022015008Il 22 maggio 2008 un piccolo nucleo di volontari dell’associazione Stella Cometa mette per la prima volta piede nella ex stazione FS di Boscoreale in provincia di Napoli.

Entrare in quei locali abbandonati, fatiscenti, puzzolenti, è stato certamente un atto insano.

Insano è una parola offensiva se la si rivolge a una persona apparentemente “normale”, ma può essere un elogio per chi invece, si traveste da “folle” e intraprende un’avventura o meglio una missione impossibile: riportare alla civiltà un vero e proprio letamaio, pieno zeppo di rifiuti, siringhe, escrementi, carcasse di piccoli animali, calcinacci staccatisi per l’incuria di chi,(l’Amministrazione Comunale), aveva la responsabilità dei locali.

Oggi 22 novembre 2019 a 10 anni dall’inaugurazione dei locali, la STAZIONE è ancora VIVA, perché i primi “folli” hanno contagiato tanti altri che non demordono e con coraggio, rinunce e sacrifici porta avanti il SOGNO.

Lo Stato che non ha mai perseguito, ammonito, multato i Responsabili del gravissimo DEGRADO da essi provocato, ancora oggi volta, sostanzialmente, le spalle ai Volontari della Stazione.

In questi giorni si stanno raccogliendo, ancora una volta, delle donazione tra i cittadini sostenitori del SOGNO, per tentare di completare i lavori nel vecchio Magazzino delle Merci.

Si ringraziano TUTTI coloro che già hanno versato il loro contributo e si fa appello alla generosità di TUTTE le persone che hanno una possibilità, anche di pochi euro, a fare la loro parte, se si sentono vicini a questa bellissima e coraggiosissima associazione.

 

22 novembre 2009 – 22 novembre 2019 compie 10 anni “LA STAZIONE” siete tutti invitati! Start ore 21.00!

fb_img_1574063315288…………..È per questo che i volontari della Stazione sono come un piccolo manipolo di soldati “civici” a difesa di una società libera che si batte, in trincea, alla frontiera di se stessa, minacciata da ogni parte dalla corruzione, dal malaffare, dal pressappochismo che, giorno dopo giorno, ne stanno erodendo i confini. Sostenerli significa, per questi motivi, dare una mano a una piccola grande battaglia rivoluzionaria, che dalle pendici del Vesuvio può finire persino dentro ognuno di voi.
Buon compleanno Stazione.

“Dai diamanti non nasce NIENTE, dal letame nascono I FIOR” accade a Boscoreale (NA) ex Stazione FS

https://www.youreporter.it/dai-diamanti-non-nasce-niente-dal-letame-nascono-i-fior-accade-a-boscoreale-na-ex-stazione-fs/

La Stazione, con i suoi 10 anni di vita, rappresenta oggi una piccola, grande, rivoluzione. Un’opera pubblica italiana che non corrisponde ai clichè delle altre “grandi opere”. Non imposta, non calata dall’alto come siamo abituati a vedere in altri contesti, ma nata e voluta fortemente, giorno dopo giorno, da quei volontari un po’ visionari di cui ci sarebbe sempre più bisogno. Una creatura di 10 anni nata dal basso, dall’esigenza di arginare il degrado inarrestabile con ciò che ci caratterizza come uomini. La coscienza di sentirsi parte attiva di una comunità, al di là delle istituzioni e del rituale inutile della delega attraverso il voto.
È per questo che i volontari della Stazione sono come un piccolo manipolo di soldati “civici” a difesa di una società libera che si batte, in trincea, alla frontiera di se stessa, minacciata da ogni parte dalla corruzione, dal malaffare, dal pressappochismo che, giorno dopo giorno, ne stanno erodendo i confini. Sostenerli significa, per questi motivi, dare una mano a una piccola grande battaglia rivoluzionaria, che dalle pendici del Vesuvio può finire persino dentro ognuno di voi.
Buon compleanno Stazione.
Ezio Petrillo volontario dell’associazione Stella Cometa-La Stazione di Boscoreale (NA)
siti web www.lastazioneboscoreale.it – www.stellacometaboscoreale.it

In ATTESA dello STATO i semplici cittadini si uniscono e contribuiscono. Grazie a TUTTI!

drone 1Illustrissimo Presidente della Repubblica,

qui BOSCOREALE attiva e fattiva aspetta da 10 anni un aiuto dallo STATO, ma nel frattempo non resta a guardare e lo sostituisce.

Mentre l’Amministrazione Comunale di Boscoreale, che ha avuto in consegna dal 2002 al 2007 la vecchia Stazione FS di Boscoreale, l’ha ridotta a un letamaio maleodorante , i Coraggiosi Volontari di un’Associazione hanno rimediato a questa negligenza, facendo una grande opera di recupero, bonifica e riqualificazione ambientale e strutturale con tanti sacrifici, tante rinunce e tanti sudati risparmi.

Se ritiene meritevoli di un AIUTO i Volontari della STAZIONE, si faccia VIVO come Capo dello STATO, anche con un bonifico PERSONALE, così come stanno facendo queste persone generose:

Mena NAPOLITANO 20

Angelina MARTIRE 20

Tommaso MARTIRE 20

Vincenzo MARTIRE 60+20

Antonio VITIELLO 50

Giovanni NAVARONE 20

Pietro ABATE 20

Carmine ALBORETTI 50

Lucia AIELLO 5

Erminio ABATE 20

Poco cordialmente

I Volontari di STELLA COMETA - LA STAZIONE

LA STAZIONE – Boscoreale (NA). I Beni Comuni curati dal VOLONTARIATO PURO, ma lo Stato li ignora!

https://www.youreporter.it/la-stazione-boscoreale-na-i-beni-comuni-curati-dal-volontariato-puro-ma-lo-stato-li-ignora/

Illustrissimo Presidente della Repubblica,

chiediamo scusa se in passato abbiamo fatto richieste di aiuto alle Istituzioni, noi sappiamo che il Volontariato deve farcela da solo se non ha sponsor politici.

Volevamo solo chiarire che nel nostro caso abbiamo rimediato ai guasti provocati dalla Pubblica Amministrazione (Comune di Boscoreale) che ha lasciato degradare i locali della ex Stazione FS di Boscoreale, tenuti in fitto dal 2002 al 2007, senza mai utilizzarli e abbandonandoli a sé stessi, riducendoli così a un letamaio.

L’Amministrazione Comunale ha in effetti sperperato circa 75.000 euro, pagati complessivamente per un canone di locazione mensile per cinque anni, costo del canone 1.240,00 euro al mese.

Noi siamo orgogliosi di quanto abbiamo fatto e realizzato in questi 10 anni, i locali li abbiamo presi in consegna il 24 settembre 2008.

Oggi purtroppo siamo in difficoltà economiche, e Le chiediamo di farci arrivare un piccolo aiuto dallo Stato, come ricompensa per il piccolo “miracolo civico” realizzato senza un euro pubblico.

Sperando in un Suo sostegno tangibile, porgiamo distinti saluti.

I Volontari dell’Associazione Stella Cometa- La Stazione

Tutta la storia è documentata sul nostro sito web www.lastazioneboscoreale.it pagina

http://www.lastazioneboscoreale.it/?p=23666